È possibile avere un mutuo al 100 %?

Mutuo al 100 %: Sogno o Realtà?


È possibile avere un mutuo al 100%

Sono in molti a chiedersi se è possibile avere un mutuo al 100%. 

Sull’argomento circolano voci e credenze che si tramandano di generazione in generazione.

Le più comuni sono:

“la banca i soldi li da solo a chi li ha già”, “per farti dare il mutuo devi avere delle garanzie”, “se non hai almeno il 20% di anticipo, la casa non la puoi comprare”, “i mutui al 100% non li danno”, “è possibile avere un mutuo al 100 % solo con un broker”.

Alcune voci non sono completamente prive di fondamento, ma i tempi cambiano e, quello che era valido fino a qualche anno fa, oggi, fortunatamente, non lo è più.

Eccesso di Informazioni: A Chi Giova?

Negli ultimi anni, molte cose sono cambiate, nel bene e nel male.

Si è passati dalla completa disinformazione, all’eccesso di informazioni.

Siamo costantemente bombardati da pubblicità e informazioni gratuite di sedicenti esperti.

Il problema è che l’eccesso di informazioni è dannoso tanto quanto la carenza di informazioni, soprattutto, in un ambito così delicato.

Infatti, se da un lato è comodo avere qualsiasi informazione a portata di click, dall’altro si corre il rischio di incorrere in informazioni contrastanti.

E, questo, genera inevitabilmente confusione.

Per via della mia pregressa esperienza in ambito bancario, mi sono confrontata spesso sull’argomento, di cui mi sento piuttosto esperta, ed ho notato che, spesso, le persone si basano su cose che hanno sentito dire.

In realtà, non sanno, davvero, se è possibile avere un mutuo al 100%, ne hanno sentito parlare qualcuno di sfuggita, ma hanno tanta confusione in testa e a volte mi chiedo…

“È la difficoltà dell’argomento a generare questa confusione o qualcuno ha interesse ad alimentarla?”

Da qui l’idea di fare un po’ di chiarezza.

Premessa

Comincio col dirti che il Mutuo al 100% si può ottenere, anche senza l’aiuto di un broker.

Chiaramente, ci sono dei parametri da rispettare.

Faccio questa premessa per evitare commenti, che non solo non sono utili a nessuno, ma spesso rischiano di confondere, ulteriormente, chi legge.

Per Chi è Possibile Avere un Mutuo al 100%?

Le premesse sono:

    • Avere un reddito stabile (contratto di lavoro a tempo indeterminato o reddito da lavoro autonomo);
    • Non avere segnalazioni negative per rate non pagate o pagate in ritardo;
    • Avere un rapporto Impegni / Reddito inferiore al 35%.

Se non rispetti queste 3 caratteristiche, per il momento, ottenere un mutuo al 100% rimane, ahimè, solo un sogno.

Questo non significa che non potrai ottenerlo in futuro…

Si può sempre lavorare per raggiungere i requisiti.

È Possibile Avere un Mutuo al 100 % Se… Hai un Reddito Stabile

Punto numero 1, devi avere un reddito, che ti consenta di sostenere la rata.

Questo, per la banca significa che devi avere un reddito da lavoro, autonomo o meglio ancora dipendente, stabile.

La banca, in sostanza, prima di concederti un mutuo, vuole essere certa che sarai in grado di restituirle, con gli interessi, la somma che ti ha prestato.

Molte persone pensano, erroneamente, che l’importante, quando si chiede un mutuo, sia il valore dell’immobile da dare in garanzia.

In realtà alla banca interessa che tu sia in grado di ripagare il tuo debito, perché di immobili da mettere all’asta ne ha già a iosa.

Merito Creditizio

Se in passato le banche hanno concesso mutui con una certa leggerezza, oggi l’attenzione al “merito creditizio” è davvero molto alta.

Non hai mai sentito parlare di “merito creditizio” e ti stai chiedendo di cosa si tratta?

In parole povere, si intende quanto sei affidabile agli occhi della banca.

E, questo, dipende non solo dalla tua attuale situazione economica, ma anche dalla tua storia finanziaria.

Vale a dire, se in passato hai chiesto dei prestiti, se li hai pagati regolarmente, l’utilizzo che hai fatto del conto corrente, ecc…

Le indagini che la banca esegue prima di concedere un mutuo, sono davvero approfondite.

“Non c’è nulla che tu possa nascondere della tua storia finanziaria”.

Con le moderne tecnologie, tutti i tuoi dati sonoa portata di click“.

Per consultarli, naturalmente, è necessaria la tua autorizzazione, ma se sei intenzionato a richiedere un mutuo, sappi che la banca ti farà una vera e propria radiografia, anche senza prescrizione medica.

Rapporto Impegni / Reddito

Prima di tutto, devi sapere che per reddito, la banca intende il reddito netto dei richiedenti.

Dal conteggio del reddito netto, sono esclusi eventuali straordinari e premi di produzione.

Mentre, gli “impegni” includono tutti i finanziamenti in corso, nonché eventuali assegni di mantenimento.

Quando si richiede un mutuo al 100%, il rapporto impegni / reddito, ideale per la banca, è intorno al 35%.

Questo significa che se il tuo stipendio netto è di 1500 euro per 14 mensilità, i tuoi impegni totali potranno essere al massimo 600 euro. 

Naturalmente, una volta appurato che hai tutte le caratteristiche per ottenere un mutuo al 100%, anche l’immobile deve passare l’esame.

Questo significa che il perito, incaricato dalla banca, farà una valutazione che dovrà essere in linea con il prezzo d’acquisto.

Mutuo 100% da Sogno a Realtà

Ora hai tutti gli strumenti per capire se, per la tua situazione, è possibile ottenere un mutuo al 100%.

Se hai bisogno di approfondire l’argomento, fai un salti sul nostro Blog... puoi trovare tante informazioni utili.

La Tua prima casa potrebbe non essere più solo un sogno… 

E, se sei realmente interessato, ti consiglio di dare un’occhiata alla Video Lezione Gratuita, per capire come puoi ottenerlo più facilmente e a migliori condizioni.

Un consiglio: dai un’occhiata qui ⤵️